I link della settimana: Pinterest per la salute, S Health app per tutti e invecchiare a casa

pinterest per la salute

Questa settimana tre link tra social media, app e futuro della tecnologia per invecchiare aumentando la qualità della vita.

Pinterest per la salute

Il servizio sanitario nazionale inglese sta sperimentando l’uso di Pinterest per diffondere informazioni legate alla salute ai propri concittadini. Al momento sono tre i profili attivi, con poche centinaia di follower ognuno. Su Pinterest sono attivi 100 milioni di utenti su base mensile, in gran parte di sesso femminile. In Italia Pinterest non ha raggiunto ancora un pubblico di massa, ma ciò non toglie che l’Istituto superiore di sanità dovrebbe seguire l’esempio inglese e sperimentare l’uso dei social media per comunicare con un pubblico più giovane e attivo.

Samsung S Health per tutti

Per tutti i telefoni Android (con la versione del sistema operativo da 4.4 in su) è disponibile gratuitamente una ottima app firmata Samsung, utile a monitorare la propria attività fisica. S Health, fino a ieri disponibile solo sui telefoni Samsung, consente di contare i passi, i minuti di attività fisica giornaliera, le calorie consumate e permette di registrare quanta acqua e quanto caffè abbiamo bevuto durante il giorno, per restare idratati e non assumere troppa caffeina. Da provare.

Casa di riposo addio?

Reuters segnala la diffusione sul mercato americano di nuovi dispositivi e app che consentono alle persone anziane di essere costantemente monitorate nella propria casa, aumentando la propria indipendenza e qualità della vita, senza correre rischi inutili per la salute. Tra i nuovi dispositivi che comunicano con l’assistenza sanitaria e i propri cari ci sono sensori per sapere quante volte l’anziano ha aperto il frigo (per mangiare e bere), per comunicare eventuali cadute in casa e intervenire prontamente o per controllare passivamente il tasso di glucosio nel sangue.